Torta di carote, mandorle e arancia (da una ricetta di Marco Bianchi)

Torta di carote

Ho visto questa torta di carote sulla pagina facebook di Marco Bianchi e, inutile dirlo, sono impazzita dalla voglia di provarla al più presto.
Già l’autunno che avanza mi porta a desiderare il profumo e il sapore della frutta secca, in più l’idea di un dolce assolutamente sano e adatto anche a chi, come me, è intollerante alle uova (ma anche a chi ha problemi col latte) mi ha fatto decidere e, complice la semplicità della preparazione, in un attimo il dolce era in forno!

Prima di lasciarvi la ricetta vorrei però fare alcune precisazioni.
Nella torta originale al posto di mandorle e scorza grattugiata di arancia c’erano noci e cannella, inoltre per lo zucchero e il miele io ho un po’ aumentato le dosi.

Torta di carote e mandorle

Torta di carote, mandorle e arancia

(da una ricetta di Marco Bianchi)

Ingredienti

250 g carote grattugiate
130 g di mandorle sbriciolate
100 g farina integrale
130 g farina di semola di grano duro
1 vasetto di yogurt vegetale
3 cucchiai di miele di acacia (abbondanti)
50 g di zucchero di canna chiaro
1 arancia (la buccia grattugiata)
5 cucchiai olio evo
2 cucchiaini di lievito

 

Procedimento

  1. Mescolare in una ciotola le farine, lo zucchero, le mandorle sbriciolate, la buccia grattugiata dell’arancia e il lievito.
  2. Tritare le carote e unirle al composto insieme all’olio, allo yogurt e al miele.
  3. Mescolare bene con una forchetta fino a che tutto il composto si inumidirà.
    (Se il composto dovesse risultare troppo secco potete aggiungere un pochino del succo di arancia spremuto)
  4. Versare il composto, ben amalgamato in uno stampo a ciambella del diametro di circa 23 cm ( ben oliata e infarinata ).
  5. Cuocere in forno statico a 180° per 25 minuti.

N.B.

  • La ciambella rimarrà umida e molto compatta.
  • Rimane il fatto che, nonostante il peso, sia un’ottima soluzione per una colazione sana ed energetica visto che 50 g di questo dolce (che corrispondono a due fettine come quella nella foto) apportano circa 170 calorie con un altissimo potere saziante grazie alla presenza dell frutta secca.

Torta di carote-mandorla-aranciatorta di carote, arancia e mandorla

Firma 2

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

6 Comments

  1. 20 Ottobre 2015 / 8:46

    adoro queste torte sane e perfette per qualsiasi momento di coccola nella giornata…Marco Bianchi lo seguo anche io, ho diversi suoi libri e non mi ha deluso in nessun senso!
    Bacioni stella

    • 31 Ottobre 2015 / 7:52

      Grazie Simo! Credo proprio che dopo questo esperimento, mi comprerò un bel libro di Marco!

  2. 20 Ottobre 2015 / 10:24

    Questa è proprio il tipo di torta che piace a me, sana e tanto rustica. E non ti fa sentire troppo in colpa

    • 31 Ottobre 2015 / 7:53

      Hai perfettamente ragione Elena! Ti sembra di farti del bene, mangiandola un pezzetto! 😀

  3. 20 Ottobre 2015 / 10:58

    Che delizia 🙂 Qualche tempo fa, a partire dalla stessa ricetta di Marco, ho preparato anche io dei muffins deliziosi…un po’ più umidi e compatti rispetto a quelli tradizionali, ma comunque morbidissimi e supergolosi…mi hai proprio messo voglia di rifarli! Buona giornata 😉

    • 31 Ottobre 2015 / 7:53

      Sono rimasta soddisfattissima credimi! Buona davvero! Un bacio e grazie della visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *