Pesce alla griglia con limone e pangrattato

Pesce alla griglia con limone e pangrattato, una nuova ricetta eseguita con Optigrill di Rowenta.
Una grigliata di pesce di una facilità estrema, ma di una bontà davvero unica.
E poi cosa può esserci di meglio che gustarsi un piatto così fresco e profumato in queste sere calde d’estate?

Se poi non avete terrazzo o giardino, non importa!
Con Optigrill niente fumi!
Potrete cucinare tranquillamente dentro casa.

DSC_0356bis

Pesce alla griglia con limone e pangrattato
con Oprigrill di Rowenta

Ingredienti per ca.5-6 persone

1 Orata da circa 400 g
500 g di calamari
250 g di tonno fresco
50- 60 g di pangrattato
Olio Extravergine D’Oliva
Aceto bianco
1 spicchio di Aglio
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
2 limoni
Sale
Pepe
Peperoncini frantumato

Procedimento

  1. Preparate una teglia che accolga comodamente il pesce, mettete un fondo di olio extravergine di oliva, lo spicchio d’aglio tagliato nel mezzo, una spruzzata di aceto, il succo di 1/2 limone, il sale, il pepe, il timo e il pangrattato. Mescolate e adagiate il pesce nella teglia. Riempite l’orata pulita e che avrete inciso lungo la pancia con uno o due fette di limone, un po’ di timo, un po’ di rosmarino e un po’ della marinata.
  2. Fate riposare per almeno un’ora girando il pesce nella marinata ogni tanto.
  3. Spennellate  le piastre con un po’ di olio extravergine di oliva. Accendete la griglia e selezionate il programma “pesce”, quindi schiacciate l’OK. Aspettate che la luce viola diventi fissa e che il segnale acustico avvisi che la griglia è pronta.
  4. Posizionate il tonno sulla griglia e abbassate il coperchio. Attendete il raggiungimento della cottura controllando il display. (Giallo intenso)
  5. Aprite il coperchio e togliete il pesce, abbassate di nuovo il coperchio e attendete che il viola fisso e il segnale acustico indichino il nuovo raggiungimento della temperatura.
  6. Posizionate il restante pesce e dopo aver abbassato il coperchio attendete nuovamente la fine della cottura. Per l’orata e i calamari attendete il raggiungimento del colore arancione intenso.
    Servite il pesce accompagnandolo con fette di limone.

La ricetta la trovate anche su IFood.

Pesce alla griglia

Firma 2

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

8 Comments

  1. 24 Lug 2015 / 9:15

    ciao simona, che buono quetso piatto, sempre bravissima!
    sul terrazzo o sul giardino che bello:)))))
    un bacione simona

  2. 24 Lug 2015 / 10:12

    Sai ho una griglia elettrica tipo barbeque che non rilascia odori e quindi è un idea per cucinare senza patire il caldo. Grazie e buona giornata.

    • 11 Ago 2015 / 22:38

      Ti garantisco che in questi giorni non facciamo altro che grigliare visto il caldo! Un abbraccio cara… e buone vacanze!

  3. 29 Lug 2015 / 22:52

    non è mai facile cucinare il pesce almeno per me e quindi preso nota.. quella ricetta su ifood è super!
    tesoro.. passo per darti un forte abbraccio <3 buona estate amica!

    • 11 Ago 2015 / 22:39

      Grazie Vaty! Sei davvero un tesoro! Goditi questa bella vacanza e rilassati il più possibile mi raccomando!
      Un bacione grande carissima amica mia! <3

  4. 5 Ago 2015 / 9:28

    Spesso faccio il pesce alla griglia e lo lascio marinare un po’ prima, ma non avevo mai pensato di metterci anche il pane, mi segno.
    Grazie mille

    • 11 Ago 2015 / 22:40

      Io amo quelle briciole saporite che si creano…se lo provi fammi sapere! Un abbraccio cara!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *