Risotto ai funghi e zafferano

risotto-funghi-zafferano

Metti un giorno di festa, ma che non è domenica…metti che ti svegli più tardi del solito…metti poi che avevi una montagna di cose da fare, ma che alla fine la lentezza della giornata ti fa rimandare tutto. Arriva l’ora di pranzo e non hai assolutamente nulla di pronto,ma la voglia di festeggiare c’è comunque, perché una giornata a casa dal lavoro…tutti e tre insieme, non può non essere festeggiata.
Piatto veloce, aperitivo improvvisato con crostini…per fortuna il prosecco nel nostro frigo della dispensa non manca mai e le bollicine si sa…fanno sempre allegria anche durante un pranzo un po’ così…nato in fretta e furia tra le risate e la tovaglia messa alla meno peggio mentre si cuoce il riso e un timido sole inizia a fare capolino tra il grigiore del cielo.

risotto funghi,zafferano

 

Risotto funghi e zafferano
dosi per 3 persone


Ingredienti
300 gr di riso
500 g di funghi champignon
brodo vegetale (circa 600 ml)
1 mozzarella
6 cucchiaini di olio e.v.o.
1 cipolla
1 bustina di zafferano
prezzemolo
sale

risotto ai funghi con zafferano

risotto i fungi-zafferano

Procedimento

Mettere in una padella abbastanza ampia da contenere il riso l’olio e farlo scaldare bene, Unire la cipolla tritata finemente, il riso e far tostare per un po’.
Aspettare che i funghi si siano un po’ appassiti, e il riso imbiondito (deve essere traslucido) quindi iniziare a versare il brodo caldo in cui si è fatto sciogliere lo zafferano. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione del riso,circa 20 minuti, versando il brodo piano, piano mano a mano che il riso si asciuga. Aggiungere il sale.
Unire per ultimo la mozzarella tagliata a pezzettini e aspettare che si sciolga. Prima di servire spolverare con prezzemolo tritato.

tazzine
Firma

 

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

10 Comments

  1. edvige
    5 Maggio 2015 / 10:15

    Buonissimo io risottora gli adoro. Lo zafferano non tantissimo ma lo provero magari mettendo anche un pizzico di curcuma. Buona giornata cara un abbraccio.

  2. 5 Maggio 2015 / 13:47

    Un’abbinamento gustosissimo per un risotto delizioso, brava!!!!!

  3. 6 Maggio 2015 / 22:29

    Ciao Simona è un piacere passare dal tuo blog,in realtà mi ha invogliato il tuo dolce visino visto su Ifood per incuriosirmi. Ed infatti è un blog dolce ed elegante come te…bellissima ricetta,foto e soprattutto le tazze sono molto attratta dall’oriente,i suoi profumi e i suoi colori.

  4. 7 Maggio 2015 / 10:31

    La mozzarella??? Ho provato con tanti formaggi, ma mai con la mozzarella!!!

    • 9 Maggio 2015 / 14:34

      Sai che in realtà era la prima volta anche per me? Il pranzo è stato improvvisato…e avevo quella. Beh la userò di nuovo perché ci stava benissimo!
      Baciotti Mila.

  5. 11 Maggio 2015 / 17:45

    A parte il risotto che è buonissimo di sicuro ma quel servizio di tazze è una meraviglia. Mo’ ti voglio vedere con le bacchette a mangiare il riso però! ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *