Coniglio arrosto alle castagne con contorno…di scuse!

Vorrei scusarmi per l’assenza di questi giorni, ma dal mio compleanno non ho avuto nessuna voglia di stare al computer, né di cucinare. Non ho fatto neanche il mio gustosissimo giro tra i miei blog del cuore perché, sono stata davvero impegnatissima e alla sera, quando potevo prendermi qualche minuto per me, crollavo letteralmente nel sonno più profondo!
Avevo in programma un pranzetto per festeggiare con i nostri migliori amici e la loro bellissima bimba, ma ho preparato solo un piccolissimo buffet, improvvisato tutto nella giornata di ieri, tanta era la stanchezza.
Del buffet, pubblicherò un post interamente dedicato nei prossimi giorni,  per oggi vi lascio una ricetta che ho cucinato qualche giorno fa e le mie scuse per l’assenza.

Coniglio arrosto alle castagne



Ingredienti:

900 gr di coniglio a pezzi;
400 gr di salsiccia (io ho usato il macinato);
500 gr di castagne lesse;
olio e.v.o.;
1 spicchio di aglio;
1 rametto di rosmarino;
sale;
finocchietto (facoltativo).

Procedimento:
Per prima cosa preparare le castagne lesse.Io le incido e le faccio bollire per 35-40 minuto con una presa di sale, del finocchietto e una foglia di alloro.
Prendere una teglia e mettere sul fondo un po’ d’olio, lo spicchio di aglio e il rametto di rosmarino.
Salare il coniglio e mettere a cuocere al forno a una temperatura di 200° per circa un’oretta (o comunque fino a che non risulti bello rosolato). Se necessario girare i pezzi di coniglio a metà cottura.
Quando la carne sarà quasi pronta, a circa 10 minuti dalla fine della cottura, aggiungere al fondo della teglia le salsicce sbriciolate bene e le castagne sbriciolate in modo un po’ più grossolano.

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

50 Comments

  1. 2 Nov 2013 / 18:23

    Quanto mi piace la carne di coniglio!!!!! L'ho cucinata in diversi modi, ma mai con le castagne. M'incuriosisce molto la tua ricetta, complimenti!

  2. 2 Nov 2013 / 19:07

    che delizia questa ricetta, peccato per il coniglio che non mangio, pensi che posso rifarla con il pollo???? baci e buona domenica

    • 3 Nov 2013 / 19:17

      Certo che si cara Enrica! Tu pensa che io la uso anche come ripieno del tacchino di natale, quindi il pollo o il tacchino ci stanno alla grande!
      Un bacione!

  3. 2 Nov 2013 / 19:55

    Ciao Simona, tranquilla… capita a tutte di assentarsi dal blog per qualche giorno, ma io non ti perdo di vista ^_*
    Molto gustoso questo coniglio, mi piace molto l'aggiunta delle castagne!!! Bravissima!!!
    Bacioni…

    • 3 Nov 2013 / 19:19

      Grazie Ely….sai in questi giorni mi sento particolarmente stanca, forse anche perché ho trascurato un pochino l'alimentazione e ne ho risentito subito, così la sera crollo come una pera cotta!!!
      Ti auguro una splendida serata!

  4. 2 Nov 2013 / 20:30

    Ciao Simo! Come ti capisco! Io mi sono rilassata un pochino in questi giorni, ero stufa di corse su corse! Rilassati e quando vuoi/puoi noi ti aspettiamo! Buona serata!

    • 3 Nov 2013 / 19:21

      E' così Chiara…ogni tanto un break ci vuole, anche dalle più grandi passioni! Poi ci si sente rigenerati!
      Ti mando un grandissimo abbraccione

  5. 2 Nov 2013 / 21:28

    il coniglio è una delle poche carni che mangio e lo cucino nei modi più disparati ma non ho mai provato con le castagne, grazie per la ricetta!
    un abbraccio Linda

  6. 3 Nov 2013 / 6:16

    ma no non ti scusare!!! E buon compleanno! Ricettina invitante e deliziosa! Ma che dici se non uso il coniglio? Io non ne mangio ma non vorrei perdermi questi saporini che immagino dalla foto!! un bacio

    • 3 Nov 2013 / 19:23

      Tranquilla Marina….io uso salsicce e castagne anche come ripieno del tacchino di natale, quindi puoi sostituire il coniglio col tacchino senza nessun problema!
      Un abbraccio!

  7. 3 Nov 2013 / 7:11

    auguri per il compleanno!questa ricetta è buonissima…cogiglio, salsiccia e castagne…una bontà!bacioni simona

  8. 3 Nov 2013 / 8:28

    Sai che mi intriga parecchio questo piatto Simona? Al di là della tua assenza, che non credo proprio tu debba giustificare, hai saputo dare un buon equilibrio ai sapori: la salsiccia che contrasta le castagne e valorizzano la delicatella del coniglio. Mi incuriosisce molt. Bravissima e….. CON TUTTO IL TEMPO DI CUI HAI BISOGNO! Chi ti segue, ti seguirà comunque!! Un abbraccio, buona domenica!!

    • 3 Nov 2013 / 19:28

      Grazie Erica, sai sempre dire delle cose carinissime. In realtà il mio dispiacere era nel non essere passata a fare visita a voi, perché mi piace sbirciare nelle vostre cucine, e quando non posso farlo mi manca! 🙂

  9. 3 Nov 2013 / 9:43

    Ma Simo.. quali scuse?!?! Hai fatto bene.. noi siamo qui!!! In attesa di queste deliziose ricette!!!
    Ottimi accostamenti.. 🙂
    A prestissimo!

  10. 3 Nov 2013 / 11:46

    Tesoro purtroppo a volte capita di avere tanti impegni o semplicemente di sentirsi stanchi e di non avere la forza di fare nulla..Però, eccoti qui e l'importante è questo no? 🙂 Tra l'altro torni con una buonissima ricetta, saporita e molto autunnale! Un abbraccio cara..

    • 3 Nov 2013 / 19:38

      Grazie mille! sicuramente è molto a tema! A noi piace davvero moltissimo!
      Un abbraccio gigante a presto

  11. 3 Nov 2013 / 13:30

    con questa ottima ricetta sarai sicuramente perdonata
    un abbraccio

  12. 3 Nov 2013 / 15:14

    Ciao Simona , che bella versione la tua del coniglio, sei riuscita a creare un mix che gli dia morbidezza e sapore…. da provare!!! chissà che così mio marito possa finalmente apprezzare questa carne! un brande abbraccio

  13. 3 Nov 2013 / 20:18

    dev'essere fantastico questo piatto …si vede dall'aspetto e che foto quella sullo sfondo blu ….sei strepitosa come sempre …non lo so se riesco a farlo decisamente a mio marito coniglio e castagne proprio non piacciono … uff… che noia che barba ….baci

    • 3 Nov 2013 / 21:04

      Grazie Giusi!!!! Per il coniglio puoi sostituirlo col tacchino….poi tu ti mangi le castagne e salsicce e al marito solo tacchino!!!!! ahahahahahah

  14. 3 Nov 2013 / 20:26

    Ma sai che non ho mai mangiato la carne con le castagne? Mi sa che mi sono persa qualcosa 😉 Non preoccuparti dell'assenza, capitano a tutti i momenti di stanca, ma poi si riprende. Ti abbraccio forte forte a presto

    • 3 Nov 2013 / 21:05

      Prova, prova cara Carla! Poi dimmi che ne pensi! Io ne sono ghiotta e a Natale è uno dei piatti tipici della nostra famiglia!!!
      Ti mando un grosso bacione!

  15. 4 Nov 2013 / 0:48

    Non hai assssolutamente bisogno di scusarti!
    Anzi! Grazie per la ricetta favolosa che hai postato!
    Sa di autunno, di camino acceso, di famiglia!
    Un baciottone

    • 4 Nov 2013 / 20:46

      No! Niente bianconigli nella mia cucina, sennò Alice chi la sente???????
      Ahahahahaha un bacione Katia!

  16. 4 Nov 2013 / 9:20

    L'unica cosa di cui scusarsi è non possiamo mangiare questo, purtroppo! Deve avere un sapore così ricco…. Sono solo le 10 del mattino ma lo divorerei! :-))))
    Un abbraccio,
    Giovanna – Gourmandia

  17. 4 Nov 2013 / 14:03

    Sei proprio brava a cucinare il coniglio Simona! Tutte le ricette che posti hanno un aspetto da cucina professionale!

    • 4 Nov 2013 / 20:49

      Ma Guenda, tu mi lusinghi!!!! Se tu potessi vedere come vengono fatte ste foto! Ti faresti 2 risate….tutti lì, pronti con le forchette in mano a mettere fretta al fotografo ufficiale, che poi alla fine si becca il piatto semi-freddo,protagonista della foto, mentre noi mangiamo!!!!

  18. 4 Nov 2013 / 19:31

    Ciao Simona, come va stasera? Qui solite cose e solito serpeggiante mal di testa 🙁 Ti abbraccio, bacioni

    • 4 Nov 2013 / 20:51

      ahi, ahi! Il mal di testa è una brutta bestia…quando mi viene, mi sembra che la giornata non esista!!!
      Spero ti passi al più presto, magari è un po' di tensione e stanchezza accumulate durante la giornata!

  19. 5 Nov 2013 / 15:19

    ma ti pare che ti devi scusare se per una volta sei un pochino meno puntuale! grazie delle tante ricettine golose, piuttosto! io adoro il coniglio che tra le poche carni che posso dire mi piacciano, meno le castagne di cui è goloso mio marito: insomma mi tocca provarla (stasera provo a fare il dolce della strana che non ero più riuscita!)
    ps: ti va di partecipare al cocco della blogger? posti sempre ricette molto carine!

    • 5 Nov 2013 / 18:50

      Ci proverò Luci! Perchè mi piace la tua iniziativa, ma sono in un periodaccio, il computer mi è nemico…La settimana passata è stata di un delirio e di una pesantezza uniche, mi hanno psicologicamente e fisicamente dilaniato. Ne porto ancora gli strascichi e il desiderio di chiudermi in me stessa in casa, lontano dal mondo è fortissimo! Complici 5 giorni in cui non lavorerò per via di una fortunata combinazione di turni di riposo…ho il desiderio fortissimo di accoccolarmi in me stessa…spero di scrollarmi un po', perchè non mi piace la parte dello struzzo, ma la voglia di isolarmi terapeuticamente è predominante!

    • 5 Nov 2013 / 19:10

      Ah dimenticavo…per il dolce della Strana, qui sono accettati i complimenti, per le proteste invece vai pure dalla Strana!!!! ahahahahahahahah

    • 5 Nov 2013 / 21:50

      ogni tanto fare lo struzzo fa bene! per una volta che ti si combinano 5 giorni a fila… chiamalo karma, destino, quello che vuoi!

  20. 6 Nov 2013 / 1:16

    ciao bellezza! ma non hai nulla di cui scusarti, io poi sono la regina delle assenteiste ma stanotte, prima di andare a letto è qui da te che vengo a dare il mio saluto.
    Devo confessarti che io mangio tutto, tranne il coniglio nonostante mi definisca una carnivora ma, nella vita, mai di re mai, giusto?
    Un mega abbraccione!

    • 6 Nov 2013 / 5:14

      La vita non sai mai cosa ti riserva, ma, per il piatto, puoi sostituire il tacchino al coniglio!!! 🙂 …io li cucino entrambi con questa ricetta!!!
      Un megakiss tesoro…oggi vengo a vedere da te la ricettina di quella polenta fantastica!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *