Torta al Brie e patate

Domenica grigia e tanto piacevole!
E’ vero che dovuto stirare la montagna di panni che si erano irrimediabilmente accumulati durante questa settimana di influenza, ma poterlo fare con calma, con la casa calda, la stufa accesa e nessun impegno che ci costringesse ad uscire di casa, gli dà tutto un altro sapore.
Oggi propongo la ricetta di questa torta salata del mio buffet autunnale.
Sempre Cucina Moderna Oro…l’unica licenza Brie al posto del Camambert (che non ho trovato)…davvero molto buona, ma la prossima volta che la rifarò aggiungerò certamente alle patate anche un po’ di speck o di prosciutto crudo, perché penso ci sarebbe stato benissimo!

Torta salata al Brie e patate

dose per 10 persone

Ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia pronta;
2 patate lesse;
200 gr di Brie;
(facoltativo: prosciutto o speck a piccoli pezzetti)
prezzemolo;
noce moscata;
un tuorlo;
30 gr di burro;
sale;
pepe.
Procedimento:

Foderare con la carta da forno una teglia e stendervi il disco di pasta sfoglia. Con uno schiacciapatate schiacciare le patate e condirle con burro sale, prezzemolo e noce moscata.Si può aggiungere alle patate anche prosciutto o speck tagliato a piccoli pezzetti.Mescolare bene, poi adagiarle sul disco di sfoglia (io le ho fatte passare di nuovo dallo schiacciapatate per distribuirle senza comprimerle troppo).

Mettere il Brie tagliato a fettine sulle patate e coprire con il secondo disco di pasta sfoglia.
Dopo aver sigillato bene i due dischi di sfoglia, spennellarli con un tuorlo d’uovo mescolato ad un po’  a.Infornare a 200° per una mezz’oretta, o comunque fino a che la sfoglia non ha raggiunto il giusto grado di colorazione.
Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

50 Comments

  1. 17 novembre 2013 / 14:24

    sorprendente….
    e suppongo anche molto buona, compliementi cara

  2. 17 novembre 2013 / 14:35

    la adoro, il brie è uno dei nostri formaggi preferiti quindi credo che proporrò presto questa tua ricetta!
    un abbraccio Linda

  3. 17 novembre 2013 / 14:43

    Condivido, qui da me bel tempo invece…comunque complimenti una torta gustosissima, ottima per la domenica e non solo.

  4. 17 novembre 2013 / 18:02

    IL Brie è davvero buono e la tua torta rustica è strepitosa…la cottura della pasta sfoglia, non è mai una cosa banale, almeno per me, perché tende a bruciacchiarsi sopra e rimanere poco cotta sotto. La tua invece sembra perfetta!

  5. 17 novembre 2013 / 18:23

    bellissima! non avevo mai visto una torta con le patate passate!

    • 19 novembre 2013 / 14:06

      Beh anche io non l'avevo mai provata, ma l'esperimento è perfettamente riuscito!!!!
      Un bacione bella!

  6. 17 novembre 2013 / 19:40

    Ciao Simo!! sono contenta che stai meglio e che ti sia passata l'influenza…. sicuramente questa torta salata è un ottimo "tiramisù" una squisitezza!!!
    baci Dani

  7. 17 novembre 2013 / 19:46

    ossantocielo … dev'essere strepitosa si vede … mi viene un ondata di profumo da quel ben di Dio …
    essisisisi io ci aggiungerei speck … cotto o mortadella … saranno tipo il cacio sui maccheroni ….
    però vedi io come le faccio le modifiche??? … intanto che leggo sento il gusto ahahahah
    strepitosa la mia Simona … un bacione … giusi

    • 19 novembre 2013 / 14:08

      Ma guarda che anche a me la modifica è venuta subito, però al primo assaggio…se ci avessi pensato prima….. 😉 E invece.al morso ho detto " e il mio prosciuttino dove l'ho messo??????" sarà per la prox!

  8. 17 novembre 2013 / 20:37

    Mi viene da dire GNAMM! Troppo buona, veramente, e con il camembert deve essere da sballo… buona settimana bacione

  9. 17 novembre 2013 / 21:34

    Ne faccio una simile anch'io, ma con le patate a fette, devo provare questa tua versione 🙂
    Un bacio

  10. 18 novembre 2013 / 0:09

    Brava Simona!
    Io vado matta per le torte salate! Infatti le faccio spesso e a casa mia, come credo anche da te, finiscono in un lampo!
    Buon inizio settimana ^_^
    Annalisa

  11. 18 novembre 2013 / 8:35

    Wow Simona…… la tentazione del taglio di questa torta irresistibile è forte!!!!! Ne immagino i sapori. Davvero deliziosa. Bravissima!!

  12. 18 novembre 2013 / 8:43

    Ciao Simona, che meraviglia questa torta, deve essere squisita, la tua idea di aggiungere dello speck è perfetta, secondo me ci sta benissimo!!! Brava come sempre!!!
    Bacioni…

  13. 18 novembre 2013 / 9:13

    Veramehte buono, semplice e veloce. Grazie copiata. Buona settimana

  14. 18 novembre 2013 / 11:07

    Wow che meraviglia!!!! Che fameeeee…. Mi immagino il profumino che sprigiona.. 🙂

  15. 18 novembre 2013 / 11:27

    E' gia buonissima così ma credo anche io che la presenza di un po di speck o crudo l'avrebbe resa ancora più golosa!! Ti è venuta una meraviglia, bravissima!

  16. 19 novembre 2013 / 9:52

    Da mangiare con gli occhi….. devo provare una versione senza formaggio ma l'idea del ripieno morbido di patate è meravigliosa!

  17. 19 novembre 2013 / 19:53

    Ciao Simo, prova a fare il pollo al cartoccio, in effetti resta tenerissimo, perché cuoce con tutti i suoi sughetti che non finiscono nella padella e non evaporano! Bacione a presto

  18. 19 novembre 2013 / 22:15

    Che bella ricetta!!! sfiziosissima!!!! sarà stata buonissima,complimenti!!! l'idea di arricchire il ripieno con lo speck mi sembra ottima, sta benissimo con le patate, prendo nota 🙂
    Ciao, a presto …

    • 20 novembre 2013 / 5:35

      Ciao Anisja!!!! Si, penso proprio che la prox volta ce li aggiungerò di sicuro!
      Un bacionissimo!

  19. 20 novembre 2013 / 0:03

    piacere di conoscerti..mi piace molto il tuo blog…e ho deciso di farti un piccolo regalo..se ti va passa da me <3

  20. 25 novembre 2013 / 11:28

    Ciao! Questa torta salata di brie e patate mi piace tanto! la proverò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *