Pasta al pesce in agrodolce

E se vi dicessi che esiste un piatto
che per me racchiude la vera essenza dell’estate?
Assaporato durante una cena in terrazza,
mentre un venticello fresco accarezza le spalle,
centellinando un buon bicchiere di vino bianco gelato,
ha il potere di trasportarmi in riva al mare…

Pasta al pesce in agrodolce
dosi per 4 persone

 

Ingredienti
400 gr di spaghettoni Alce Nero
150 gr di salmone fresco
20 gr di uvetta
60 gr di pane raffermo
4 spicchi di aglio
2 cucchiai di pasta di acciughe
olio e.v.o.
prezzemolo
peperoncino
sale
succo di un limone

 Procedimento

Mettere un fondo di olio e.v.o. con 4 spicchi di aglio schiacciato,
la pasta di acciughe e il peperoncino.
Unire l’uvetta, il sale e il pane raffermo sbriciolato.
Unire il salmone tagliato a pezzetti.
Far cuocere dolcemente e, poco prima di spegnere,
unire il succo di un grosso limone.
Scolare la pasta, cotta in abbondante acqua salata.
Spolverare con prezzemolo fresco.

La ricetta base a cui mi sono ispirata
l’ho trovata sul numero di Giugno della rivista “A Tavola” ,anche se
poi l’ho liberamente modificata.
La blogger che la propone è Stefania Zecca del blog Le ricette di Pepi,
mentre la pasta che ho utilizzato per la realizzazione del piatto
è la pasta di semola Senatore Cappelli,
una pasta biologica prodotta da Alce Nero.
Questa pasta, davvero buonissima, è di una qualità eccezionale e,
a questo proposito, vorrei ringraziare
il mio negozio biologico di fiducia Omnia Natura
che mi ha fatto conoscere questo prodotto davvero unico.
Fate un salto nel sito di questo negozio cliccando qui.
Conoscerete un angolino adorabile e fornitissimo.

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

28 Comments

  1. 29 Giu 2014 / 13:56

    Ho già mangiato…e digerito…ma questo piattino di pasta mi ispira proprio con la sua nota agrodolce!
    Bacioni e buona domenica…

  2. 29 Giu 2014 / 16:52

    Simo questa ricetta è semplicemente meravigliosa!! Che bel blog che hai!!! E sei anche su Sale e Pepe!! Io adoro quella rivista! 🙂
    Complimenti di cuore e un bacione!!
    Ila

  3. 29 Giu 2014 / 18:32

    mi sa tanto che sarà buonissima riesco ad assaporarla così …. un bacione giusi

  4. 29 Giu 2014 / 19:31

    ciao Simona..come stai? tutto bene???e la piccola?
    il tuo piatto è veramente perfetto e racchiude in se l'estate!brava come sempre….
    ti auguro una buona settimana…ti abbraccio simona:)

  5. 29 Giu 2014 / 22:05

    Che meraviglia, per me che sono una carboidrato dipendente è il massimo!! complimenti Simo un abbraccio a presto.. Dani 🙂

  6. 29 Giu 2014 / 22:11

    Sono davvero i sapori dell' estate!!! un accostamento sorprendente e irresistibile, da provare!!!

  7. 30 Giu 2014 / 7:54

    Ciao Simona, hai trasportato anche me in riva al mare!!! Non conoscevo questa pasta, qualsiasi consiglio "sul salato" lo allego al mio "manuale di cucina":-) Il salmone è uno degli alimenti per cui mio marito farebbe follie!!! Quindi ricetta per la cena, pronta!!!!!Grazie!!!!

  8. 30 Giu 2014 / 12:43

    cavoli è proprio l'ora giusta! sembra davvero ottima!! complimenti, ciao Andrea

  9. 30 Giu 2014 / 16:54

    Questo me lo ero perso, Simona! Delizioso!!! Sei una fonte inesauribile di ideuzze geniali, tesoro!
    Baci grandi
    MG

  10. 30 Giu 2014 / 19:51

    Ciao come stai?!!… che profumino vedere queste foto…e chissà che bontà!!!!!
    ..grazie per la ricetta…un abbraccio!!kiss, :))

  11. 4 Lug 2014 / 5:20

    buoni questi spaghetti Simooo! Stefy è una garanzia e tu sei stata bravissima…complimenti <3

  12. 8 Lug 2014 / 19:26

    Che ricetta particolare …e complimenti per il blog! Ciaoo

  13. 14 Lug 2014 / 7:28

    Simona finalmente riesco a commentare, il pc in ufficio probabilmente ha bisogno di ferie. Il tuo blog è adorabile, casalingo, caldo ma al tempo stesso raffinato…nelle foto, nelle ricette, in quello che scrivi. Ti seguo!! 🙂 un bacione Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *