#PRchef2015…i miei involtini per Parmigiano Reggiano.

involtini parmigiano e aceto

La ricetta è semplicissima e si compone di un ripieno di Parmigiano grattugiato mescolato a una crema di aceto balsamico di Modena (per la crema spunto tratto dai crostini di Letizia Nucciotti presenti nel suo libro “l’anti-chef“) avvolto da fette di tacchino messe a insaporire nel miele e nell’aceto di vino bianco, cotte successivamente alla griglia o in una padella anti aderente con olio e.v.o..

Ho un motto che mi rappresenta che è “benessere e semplicità nel piatto” ed è proprio questo il riassunto della mia idea di semplicità in cucina…pochi ingredienti di altissima qualità mescolati tra loro non possono che comporre un piatto eccellente, senza lunghe cotture o passaggi complicati.

Proprio per questo per la sfida Parmigiano Reggiano Chef 4Cooking indetta da Parmigiano Reggiano e basata sulla creazione di una ricetta con solo 4 ingredienti base, ho deciso di scegliere:

1.Parmigiano Reggiano 24 mesi;
2.Tacchino;
3.Crema di aceto balsamico di Modena I.G.P.
4.Miele d’acacia italiano.

Ingredienti

Involtini di tacchino ripieni
di crema al Parmigiano Reggiano
(dosi per 3 persone)

Ingredienti

150 g di Parmigiano Reggiano 24 mesi
450 g di fette di tacchino tagliate molto sottili
50 gr di crema di aceto balsamico di Modena
90 g di miele di acacia
+
2 cucchiai di aceto di vino bianco
sale
pepe
olio e.v.o.

parmigiano reggiano

Procedimento

Grattugiare il parmigiano reggiano e mescolarlo alla crema di aceto balsamico fino ad ottenere un composto scuro.
Spalmare il composto sulle fettine di tacchino, arrotolarle e fissare con degli stecchini.
Mettere a marinare gli involtini in una salsa composta da miele, aceto di vino bianco, sale e pepe. Attendere una mezzora girando ogni tanto gli involtini.
Cuocere velocemente su una padella antiaderente con un fondo di olio extravergine di oliva (o sulla griglia). Spennellare durante la cottura gli involtini con la marinata rimasta e girarli da tutti i lati.
Se il taglio del tacchino è sottile, ci vorranno pochi minuti per cuocere gli involtini. La fiamma durante la cottura deve essere moderata.

involtini tacchino e parmigiano

Un saluto

Firma 2

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

18 Comments

  1. 12 Giugno 2015 / 18:21

    fantastici Simo…chissà che trionfo di sapore!
    Un bacione

  2. 13 Giugno 2015 / 1:04

    Che buona,deliziosa ricetta son contenta di essere passata da te a farti i miei piu sinceri complimenti,non e’facilissimo abbinare 4 ingredientivin armonia e farne un’ottima ricetta.

    • 14 Giugno 2015 / 5:40

      Grazie Ketty! In effetti quando mi sono messa all’opera mi sono resa conto che 4 ingredienti son pochi….però dai in qualche modo una ricettuzza l’abbiam tirata fuori! 😀
      Grazie per il passaggio

  3. 13 Giugno 2015 / 7:58

    Beh, chiamarli involtini è un’offesa. Questi non sono i soliti involtini, quelli che mi cucinava mia mamma. Questi sono dei Signori involtini. E brava Simona. Ciao cara, buon WE

    • 14 Giugno 2015 / 5:41

      Ma Meris, tu sei stupenda, dici sempre cose così carine…
      Grazie, grazie, grazie…del commento, ma soprattutto della tua amicizia che è tanto importante per me!

  4. 13 Giugno 2015 / 15:30

    molto appetitosi!!! e anche un po’ light, brava Simona! buon weekend

  5. 13 Giugno 2015 / 16:12

    Simo sono spettacolari!
    Mi piacciono un sacco ???
    Un bacione

  6. 13 Giugno 2015 / 16:14

    Simo sono spettacolari.
    Mi piacciono un sacco ???
    Un abbraccio.

    • 14 Giugno 2015 / 5:43

      A proposito, ora passo a vedere il tuo nuovo blog, che ancora non ci sono andata dall’altro giorno che non me lo apriva e sono curiosissima!!!!

  7. 14 Giugno 2015 / 15:15

    Già con la prima ricetta? Ma sei bravissima!!!!!!! E che involtini gustosi 🙂
    Un bacio e in bocca al lupo

  8. 21 Giugno 2015 / 15:33

    Simooooo mi piacciono proprio questi involtini! In bocca al lupo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *