Mistrà home-made

Questo mistrà l’ho fatto a Natale…a noi è piaciuto moltissimo…anche al mio maritino che è un tipo da “mi piace solo la grappa secca” e da “l’amaretto è un liquore per donne”.

L’unica critica che ho ricevuto, e non da lui, che invece ha detto che  non lo devo modificare, è stata che è un pochino troppo leggero…ma i miei assaggiatori sono abituati a bere robetta un po’ fortina e, nonostante questo, mi hanno chiesto la ricetta (immagino per poi aumentare l’alcool e diminuire lo zucchero!!!)

Io non amo i super-alcolici e lo adoro, inoltre è perfetto per i dolci e per 2 gocce nel caffè…


Mistrà home-made
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Bevande - Drinks
Cuisine: Liquori
Ingredients
  • 1 litro di alcool a 95°;
  • 1,3 Kg di zucchero;
  • 25 gr di semi di anice;
  • 15 gr di coriandolo;
  • 5 gr di semi di finocchio;
  • 1 arancia;
  • 1,2 litri di acqua.
Instructions
  1. Mettere a macerare nell'alcool i semi di anice, il finocchio, il coriandolo e la buccia dell'arancia in un recipiente in vetro col tappo ermetico per 8 giorni.
  2. Filtrare il liquido.
  3. Mettere l'acqua e lo zucchero in una pentola e far bollire per una decina di minuti, poi aspettare il completo raffreddamento.
  4. Aggiungere lo sciroppo all'alcool e aspettare qualche giorno.
  5. Filtrare nuovamente e imbottigliare.
Firma 2

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: