Una Domenica di riposo

Oggi è stata una bellissima giornata di sole e da stamattina alle otto e mezzo non abbiamo fatto altro che stare all’aria aperta, passeggiando intorno casa. Quando la Chicca si è un po’ stancata abbiamo preso il passeggino e siamo partiti alla volta del paese…
Arrivati alla prima tappa…bar degli zii di mio marito…siamo stati rifocillati da due bei cappuccini con una bella spolverata di cacao e un lecca-fischietto al gusto fragola, con il quale la Chicchetta ha simpaticamente intrattenuto gli avventori del bar con un concertino improvvisato.
Poi siamo ripartiti…tappa successiva: il negozio di pasta fresca di due cari amici! Lì abbiamo composto il nostro pranzo della domenica…antipasto di verdurine pastellate e ravioli ricotta e spinaci!
Arrivati a casa la Chicca si è addormentata di botto…io ho preparato un sughetto super veloce, perché con questo sole non si può proprio stare ai fornelli!!!

Ravioli super-fast del buon riposo
dose per 2 persone…e 1/2!!!

Ingredienti:

25 ravioloni;
400 gr di pomodorini ciliegini;
lattughina;
30 gr di pinoli;
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro;
1 spicchio d’aglio;
olio e.v.o.;
sale.

Procedimento:
Mettere in una padella un fondo d’olio con l’aglio in camicia. Quando inizia a colorire buttare giù i pomodorini tagliati e far cuocere per un po’. Aggiungere il concentrato e l’insalata.
Far tostare i pinoli in un padellino a parte e unire al sughetto, infine salare.
Poco prima di spegnere, aggiungere un mestolino di acqua di cottura della pasta.
Condire i ravioli con il sughetto e aggiungere un filo di olio a crudo sul vassoio da portata e una buona spolverata di parmigiano.

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

8 Comments

  1. 2 giugno 2013 / 19:41

    sembrano buonissimi.. chissà se alla scimmietta piaceranno… ultimamente è super scizzinoso…

    • 3 giugno 2013 / 14:39

      Ci faranno uscire matte per trovare qualcosa per i loro palati ultradelicati!!!! Tutte le volte che cucino sto col fiato sospeso fino a che lei non mi dice…"ancora!"…o "non piace!"…che stress! 🙂

  2. 3 giugno 2013 / 5:47

    Ok, è ufficiale. Da oggi sono a dieta! Quindi se mi prende un attacco di fame violenta, verrò a rifarli gli occhi qui.

    • 3 giugno 2013 / 14:41

      Anche noi, anche noi…oggi però non c'ho niente in casa per poter iniziare…. perché ogni mia dieta si compone di una prima parte che è una pianificazione e una che è l'attivazione del programma. Poi il Giovedì mi prende via la testa e mangio sto mondo e quell'altro….ma prima o poi sarò magrissima!

  3. 3 giugno 2013 / 8:03

    Che piattino invogliante… anche alle 10 di mattina!
    Ciao Simona, ti ringrazio di essere venuta a visitare il mio blog.
    Con piacere ho contraccambiato e mi sono unita ai tuoi lettori, così non ti perdo!
    Hai un bel blogghino, complimenti.
    Alla prossima.
    Lorena di bricioledisapori.blogspot.it

  4. Anonimo
    11 giugno 2013 / 9:25

    Ciao, secondo voi in cottura posso aggiungere alla ricetta dei fiocchi di sale di Cipro all'aglio orsino????

    • 11 giugno 2013 / 12:49

      Ciao! Io non ho mai usato questo tipo di sale…è aromatizzato all'aglio? Se lo è in modo non troppo marcato ci starà bene sicuramente…tieni conto che lo spicchio d'aglio c'è anche nel sughetto quindi basta non esagerare per non far coprire troppo il sapore fresco della verdura! Ti ringrazio di essere passato/passata! Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *