Spaghetti al salame e finocchietto

Spaghetti salame e finocchietto
Gli spaghetti salame e finocchietto sono un primo, veloce, gustoso e dal profumo intenso. Il sapore del salame unito alla freschezza del finocchietto selvatico rende questo piatto davvero speciale.

Di sicuro si tratta di un primo piatto di altri tempi, di quelli che le nostre nonne mettevano insieme aprendo la dispensa e uscendo per un attimo in giardino cogliendo un ciuffo di finocchio selvatico spontaneo e creando dal niente sapori unici.

In realtà questi sono i piatti che preferisco, quelli veloci, quelli facili, quelli che fanno della loro semplicità il loro punto di forza.

Spaghetti al salame e finocchietto
(dosi per 4 persone)

Ingredienti

320 g di spaghetti
160 g di salame
3 spicchi di aglio
olio extravergine di oliva
2 ciuffi di finocchietto selvaticofresco
finocchietto essiccato

Preparazione

  1. Mettete a bollire abbondante acqua salata e, quando raggiungerà l’ebollizione, immergete gli spaghetti.
  2. Tagliate le fette di salame in cubetti non troppo grandi. Mettete in una padella un giro di olio, l’aglio e fate soffriggere.
  3. Aggiungete il salame, i ciuffi di finocchietto fresco e fate rosolare brevemente.
  4. Scolate la pasta e rovesciate gli spaghetti nella padella col condimento mescolando bene. Unite direttamente sul piatto un pizzico di finocchietto selvatico essicato. Servite caldo.

Spaghetti salame e finocchietto

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

1 Comment

  1. 10 maggio 2018 / 9:56

    Questi sono i piatti che preferisco, semplici, con pochi ingredienti, gustosi e anche veloci da preparare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *