Lumachelle umbre

Buongiorno e bentrovati!
Spero abbiate passato delle belle vacanze.
Le mie sono state davvero splendide.
Mare, sole, nuove amicizie, affetti e luoghi ritrovati
hanno reso la vacanza della nostra famiglia davvero perfetta. 

Ho cucinato poco e mi sono rilassata molto…
mi sono stupita e emozionata nel vedere mia figlia
giocare insieme ai figli delle mie amiche di vent’anni fa,
che ho avuto la fortuna di ritrovare.
Sugli stessi tavolini,
sotto gli stessi ombrelloni dello stabilimento balneare
in cui sono diventata grande estate dopo estate
io e la mia famiglia siamo stati felicissimi.

 

Ho visto pianti e abbracci dei ragazzi
che si salutavano dopo un’estate intensa passata insieme…
e il cuore è tornato indietro, a quando anche noi,
adolescenti, davanti a quel mare e sotto quel sole,
ci scioglievamo in un dolore intenso e fresco allo stesso tempo
nel pensare a quei mesi che ci avrebbero separato,
fisicamente, ma mai nel cuore,
fino all’estate successiva.

 

 

 

Davvero meraviglioso e forte…
ora però anche la voglia di riprendere le attività quotidiane è fortissima,

come fortissimo il desiderio di mettere di nuovo le mani in pasta.
Quale piatto migliore quindi per riaprire la cucina
 se non queste Lumachelle?
Lumachelle
dose per circa 30 lumachelle


Ingredienti
500 gr di farina 0
150 ml di acqua
150 gr di pancetta dolce a cubetti F.lli Beretta
150 di provola dolce
50 ml di olio e.v.o.
25 gr di lievito di birra
(oppure 1 bustina di lievito di birra liofilizzata sciolto in 50 ml di acqua)
25 gr di sale
5 gr di pepe

Procedimento
Mettere nell’impastatrice acqua, olio, farina e mescolare.
Unire il lievito di birra.
Dopo che il composto è stato completamente mescolato
aggiungere il sale e il pepe, quindi attendere che l’impasto si incordi.
Formare una palla con l’impasto e riporlo in una ciotola, coprirla con della pellicola e riporre in forno spento, ma con la luce accesa fino al raddoppio.
Prendere l’impasto e stenderlo con un mattarello in una forma rettangolare.
Versare sopra la pancetta dolce a cubetti e il formaggio tagliato a dadini.
Lasciare un po’ di pasta libera sul bordo, quindi formare un cilindro abbastanza stretto.
Se necessario chiudere il bordo con un po’ d’acqua.
Tagliare a rondelle, poi metterle su delle teglie rivestite di carta da forno e mettere di nuovo a lievitare per almeno un’ora, un’ora e mezza.
Cuocere a 180°in forno statico per circa mezz’ora. 

 

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

23 Comments

  1. 4 settembre 2014 / 15:42

    Felice di rileggerti , ben tornata che gustose queste lumachelle :-)))

  2. 4 settembre 2014 / 18:26

    ciao Simona come stai…tutto bene? bentornata!le foto della tua piccola sono bellissime….bello quello che hai scritto e hai perfettamente ragione! le lumachine…buonissime!allora a presto simona:)))

  3. 4 settembre 2014 / 20:16

    Bentornata Simona, sono felice che la tua estate sia stata così speciale 🙂
    Speciale è anche questa ricetta, queste lumachelle sono una vera bontà… brava!!!
    Buona serata…

  4. 5 settembre 2014 / 7:59

    ahahaha quando ho letto lumache pensavo proprio a loro che non mi piacciono ma queste favolose peccato che non ho un impastatrice ma forse per due faccio anche senza. Bentornata e buona giornata.

    • 8 settembre 2014 / 4:27

      Ahahahahahahah, pensa che a me piacciono pure le "altre" lumache!!! Solo che sono allergica ai molluschi, quindi mi devo accontentare di queste!!! Un abbraccione cara.

    • 8 settembre 2014 / 12:20

      doppio ahahahaha lumache di mare si quelle bavose no…molluschi ok come crostacei solo che questi mangio poco maritozzo non deve e quindi per non far venire voglia…..
      PS. Grazie del tuo commento ho risposto con alcune righe che spero tu possa leggere. Bacione

  5. 5 settembre 2014 / 15:54

    Quelle alucce della tua bambolina parlano da sole ^_^ E la semplicità delle tue emozioni e di queste girelle mi incanta. Grande Simona. Sono felice che sia tornata così ritemprata e sono felice di rileggerti.
    Un abbraccio grande grande.

  6. 6 settembre 2014 / 9:24

    Bentornata Simona!!! Bello ritrovarti!!! Condivido i tuoi pensieri sulle vacanze, per me lo struggimento nel partire, i ricordi di allora che si mescolano ai profumi sempre uguali…. e quella nostalgia al ritorno…. torniamo alle nostre cucine ora, a condividere momenti e ricette… è bellissimo anche questo!!! Un abbraccio!!

    • 8 settembre 2014 / 4:29

      E' meravigliosamente bello tutto quello che ci lega e che ci unisce.
      Bellissime vacanze, ma non ti nego che mi siete mancate tantissimo!!!!

  7. 6 settembre 2014 / 20:48

    Ciao Simona sono a Torre Alfina, la mia estate è da cancellare, dal 1 agosto sono in ospedale ad Orvieto con mamma gravemente malata …. quasi un mese in Ospedale …questi ultimi giorni sono andata in costiera amalfitana …. ma non ti ho dimenticata spero con tutto il mio cuore di conoscerti presto … sto partendo per Milano ..ma che buone lumachelle !!!! e che belle foto . le mitiche lumachelle della mia infanzia Orvietana quanti ricordi … spero in un momento più tranquillo di cucinare insieme a te soprattutto pane, pizza mi farebbe molto piacere magari ci organizziamo spero di non avere altri problemi di salute . Un abbraccio Elena

    • 8 settembre 2014 / 4:30

      Uhhhhhhh Elena, ma come mi dispiace!!! 🙁 Spero che ora la situazione sia migliorata….non ti preoccupare, noi avremo mille occasioni per stare insieme, l'importante è che ora pensi solo alla tua mamma e a te!!! Mi raccomando cara tienimi aggiornata!

  8. 7 settembre 2014 / 17:11

    Bellissime foto, bellissima la principessa col costumino, stupende le lumachelle!
    Finalmente, si ritorna! E' una bella sensazione il ritorno, quasi quanto l'essersi goduto il viaggio.
    A rileggerci presto tra ricette e sorrisi <3

  9. 8 settembre 2014 / 11:55

    Che meraviglia la tua cucciolotta e che delizia queste lumachelle, sfiziose per una bella merenda all'aperto! Bentornata e buon settembre!

  10. 8 settembre 2014 / 21:10

    Bellissime le foto e le tue parole.
    Anch'io mi ricordo quel tipo di vacanze…sarà per quello che anche ora che sono adulta, l'arrivo di settembre mi mette un'angoscia!!!
    Comunque bentornata! Un bacione

  11. 10 settembre 2014 / 14:44

    ma dai che belle … e chissà che bone !!!! da provare

  12. 24 settembre 2014 / 6:27

    bentornata !!! devo farti i complimenti per le bellissime foto che hai condiviso con noi…poi ti faccio i complimenti per la tua bimba ed infine complimenti per le lumachelle !!!!! un abbraccio…

  13. 27 settembre 2014 / 16:27

    sfiziosissime le lumachine dolci..
    Bellissime le foto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *