Nuove tappe

Posso dirvi con assoluta certezza che l’autunno si è già fatto sentire,
ma devo anche ammettere che a me non  la cosa non dispiace affatto.
Questa settimana per noi è stata frenetica e emozionante,
la preparazione per l’asilo, che la mia Chicchetta inizierà lunedì prossimo,
ci ha fatto entrare in un vortice.
In un lampo è già arrivato il momento di preparare grembiulini rosa,
intrecciare capelli e preparare muffins per la merenda da infilare nello zainetto.
E’ fortunata perché potrà condividere l’esperienza con la sua amichetta del cuore.
Sapere che le due bimbe, nate e cresciute insieme,
 entreranno il primo giorno, mano nella mano mi fa sognare
che sarà solo la prima di una lunga serie di esperienze
che condivideranno e affronteranno aiutandosi e sostenendosi
per il resto della vita.
Asciugo velocemente la lacrimuccia di emozione
e passo al piatto che vi propongo oggi.
E’ un classico della tradizione,
e della mia casa, adattissimo ai primi freddi.

Buglione
dosi per 6 persone

Ingredienti
900 gr di spezzatino di vitello
200 gr di polpa di pomodoro
150 gr di pancetta dolce a cubetti Beretta
2 cucchiai di concentrato doppio di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 bicchiere di aceto di vino
1 o 2 rametti di rosmarino
2 spicchi di aglio
olio extravergine di oliva
peperoncino
sale
Procedimento
Mettere in un tegame un fondo di olio extravergine di oliva
con 2 spicchi di aglio schiacciato, un peperoncino
e due rametti di rosmarino.
Unire la pancetta e far rosolare.
Aggiungere lo spezzatino e far dorare.
Quando la carne avrà a
assorbito il proprio liquido
aggiungere un bicchiere pieno a metà di vino e aceto.
Attendere che il liquido evapori e, a questo punto,
aggiungere la polpa e il concentrato di pomodoro.
Mescolare e lasciar cuocere con un coperchio

 a fuoco dolce per una ventina di minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest Ricette d’Autunno

 

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

8 Comments

  1. 13 settembre 2014 / 7:58

    che emozione il primo giorno di scuola, sarà bellissimo con l'amica del cuore. Anche qui da me l'autunno è arrivato e questo piattino ci vorrebbe proprio, un bacio e buon fine settimana

  2. 13 settembre 2014 / 13:11

    per me lunedi' sara' il momento della crescita ,la piccola Ele cresce, va in prima elementare, anch'io mi sto asciugando la lacrimuccia, non so come reagiro' lunedi', mi fa effetto, sembra ieri che e' nata!!!!bel secondo, molto sfizioso, brava!!!Baci Sabry

  3. 13 settembre 2014 / 14:54

    Otimo piatto Simona! Auguri per la piccola..che emozione..ti capisco. ….anche qui gia autunno…ti abbraccio e in bocca al lupo per l'asilo:) baci

  4. 13 settembre 2014 / 16:50

    Piccole bimbe crescono, e noi ad emozionarci, a vivere con loro ogni cambiamento, pensando a quanto siano volati questi primi anni di vita. Io e la mia Silvia abbiamo ancora da goderci un anno di giochi all'asilo e poi partiremo con le elementari… Buon inizio allora, a te e alla piccola. Io intanto mi gusto virtualmente questo piatto che date le temperature serali si fa proprio desiderare!
    Un grande abbraccio

  5. 13 settembre 2014 / 18:51

    Eh …. si … il primo giorno di scuola una lacrimuccia scappa …. i bimbi crescono … che emozione!!!! ricordo che, i primi giorni, mi si spezzava il cuore ogni volta che lasciavo il mo ometto a scuola ….. non era più solo mio …. ora esce da solo con gli amici …. il tempo passa e i bimbi crescono 🙂
    Auguri per questa nuova tappa!!!!
    Lo spezzatino è perfetto, un piatto ideale per quest'inizio di autunno, complimenti!!!
    Ciao, a presto ….

  6. 13 settembre 2014 / 19:34

    Per la tua piccola inizia la scuola materna , ricordo ancora il primo giorno del mio" piccolo" che emozione
    Per lui quest anno ci sarà la maturità …non è più piccolo gli anni sono volati
    Quindi un bocca al lupo a tutti e due alla tua bimba per un sereno inizio e al mio " piccolo" per un sereno esame

  7. 13 settembre 2014 / 20:59

    Che emozione vedere i cuccioli che iniziano la scuola materna. Mentre leggevo il post sono andata indietro di tanti anni e ho rivisto mio figlio a 3 anni…mamma quanti anni sono passati! Meglio non pensarci 🙂
    Ottimo questo Buglione.
    Un bacio e buona domenica.

  8. 14 settembre 2014 / 12:19

    Ci sono passata anch'io con figlia e poi nipote ora non ci sono grembiulini ne rosa ne azzurri….
    Buono questo piatto.
    Buona domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *