Pasta al sugo light di peperoni

I miei peperoni continuano a fiorire
noncuranti dell’autunno che avanza.
La loro dolcezza non poteva non essere sfruttata
per questo sugo sano e decisamente light.

Pasta al sugo light di peperoni
(dosi per 6 persone)
 
Ingredienti
600 gr di mezze penne rigate
3 peperoni medi
750 ml di passato di pomodoro
2 cucchiai di olio e.v.o.
2 cucchiaini abbondanti di cipolla disidratata
1 spicchio d’aglio schiacciato
sale
parmigiano grattugiato (facoltativo).
Procedimento
Per prima cosa lavare i peperoni e metterli nel forno alla massima potenza
girandoli ogni tanto, fino a che la pelle risulterà raggrinzita
e il peperone leggermente scurito su tutti i lati.
Mettere i peperoni in un sacchetto di carta.
Quando si saranno leggermente intiepiditi
estrarli dal sacchetto, spellarli, aprirli
e ripulirli dai semini e dai filamenti
(che sono le parti più difficilmente digeribili).
Tagliarli in striscioline.
Mettere sul fuoco una padella con l’olio e l’aglio schiacciato.
Quando l’aglio sarà colorito unire i peperoni,
farli andare per qualche minuto quindi unire la passata,
il sale e la cipolla disidratata.
Coprire e cuocere per una ventina di minuti girando di tanto in tanto.
Quando il sugo sarà pronto trasferirlo in un contenitore alto
e stretto e passare il sugo al mixer.
Condire la pasta, cotta in abbondante acqua salata e scolata bene,
con il sugo ottenuto.

 

 

Spolverare a piacere con parmigiano direttamente nel piatto.

_____________________________

Approfitto di questo post per scusarmi dato che
era tanto tempo che dovevo scrivere qualcosa.

Le giornate scorrono via troppo velocemente.
Non sono mancati i  motivi di gioia,
primo fra tutti l’inizio del concorso Fratelli Beretta che
mi ha regalato già due grandi soddisfazioni.
Nella prima sfida, quella sugli antipasti,
mi sono classificata tra le prime quattro ricette,
mentre nella seconda sfida, quella sui primi piatti,
sono arrivata addirittura prima grazie ai vostri LIKE su FB
e alla giuria tecnica, composta da giudici qualificati,
La sfida continua e oggi, che è Domenica, si chiudono le votazioni sui secondi piatti.
Da domani inizierà una nuova gara, quindi mi raccomando non mi abbandonate!
Anche perché coloro che conquisteranno i migliori posti
in classifica verranno scelti dalla giuria tecnica per partecipare alla finalissima
in diretta su AliceTv.
Simona Stentella
Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

2 Comments

  1. 10 Ottobre 2014 / 6:51

    Vittoria meritata!!!! E che bello vedere una ricetta light adesso che sono in dieta!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *