Panino nostrano con speck e zucchine

panino nostrano speck e zucchineIl panino nostrano con speck croccante, zucchine marinate e crema di gorgonzola è un panino stuzzicante, appetitoso e facilissimo da preparare. Perfetto per i vostri pic-nic o per un pasto alternativo e gustoso.

Basterà avere pochi ingredienti di buona qualità e una griglia.

Sono tutti ingredienti italiani a comporre questo panino nostrano dal gusto pieno e ricco di contrasti. Abbiamo la croccantezza dello speck, la cremosità della ricotta e del gorgonzola, la morbidezza delle zucchine marinate e la bontà del pane toscano.
Preparate questi panini per una gita, per un pic-nic o anche per una cena alternativa in terrazza…farete felici tutti.

In questa ricetta io ho usato la griglia Optigrill di Rowenta, ma potete utilizzare una qualsiasi griglia o, in mancanza di questa, una padella antiaderente.

Si capisce che ho una voglia matta di scampagnate e cene fuori? Non vedo l’ora sia possibile di nuovo indossare maniche corte e tanta leggerezza d’animo…ma questa pioggia non ci abbandona.
Io però non mi lascio abbattere e la bella stagione me la porto in casa lo stesso!
Ieri ho sistemato un po’ la terrazza e il mio piccolo giardino…forse sono stata troppo ottimista, ma già mi sento meglio e più allegra; appena uscirà una bella giornata di sole, mi occuperò anche dei vasi…del resto lo sappiamo tutti che non può piovere per sempre! 

panino nostrano speck e zucchine

Panino nostrano con speck e zucchine
(dosi per 4 panini)

Ingredienti

4 fette di speck Alto Adige I.G.P. Sudtiroler
50 g di ricotta di mucca
50 g di gorgonzola dolce D.O.P. Igor
8 fette di pane toscano ( tipo pagnotta da 1 Kg senza sale)
1-2 spicchi  di aglio
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaino di origano secco
1 cucchiaino di salvia secca
100 ml di aceto di vino bianco
100 ml di Olio Extravergine D’Oliva
Aceto Balsamico q.b.
Peperoncino frantumato q.b.
Sale q.b.

Preparazione

  1. Preparate una crema mescolando ricotta di mucca e gorgonzola dolce. Lavoratela con una forchetta fino a che la crema uscirà liscia e morbida.
  2. Mettete in un pentolino olio, aceto, aglio, rosmarino, origano, salvia e peperoncino. Portate a bollore e fate bollire a fiamma vivace per qualche minuto.
  3. Lavate le zucchine e tagliatele a fette sottili nel senso della lunghezza. Spennellate le piastre di Optigrill con un po’ di olio extravergine di oliva e avviate il programma manuale, quindi spingete il tasto OK e attendete che il segnale acustico e il colore viola fisso del display indichino che la griglia è pronta.
    Posizionate le zucchine affettate sulla griglia e abbassate il coperchio. Cuocete per circa 15 minuti.
    Sollevate la griglia, estraete le zucchine grigliate, mettetele in una terrina e ricopritele con l’olio e l’aceto aromatizzato. Versate anche tutti gli aromi sopra le zucchine. Aggiungete una spruzzata di aceto balsamico e fate insaporire le verdure per un po’ (potete anche preparale il giorno prima).
  4. Abbassate nuovamente il coperchio e impostate il programma manuale (M), spingete OK e attendete il segnale acustico.
    Posizionate le fette di speck, riabbassate il coperchio e cuocete per 2 minuti.
    Togliete lo speck e impostate la piastra sul programma per panini, date l’ok e attendete che la piastra sia pronta.
  5. Nel frattempo prendete 8 fette di pane e spalmateci sopra la crema al gorgonzola, posizionate le zucchine leggermente scolate e una fetta di speck croccante per ogni panino.
  6. Formate 4 panini e appena il display diventa di colore viola fisso posizionate i panini e cuocete fino al raggiungimento del colore giallo che indica la cottura media.

panino nostrano speck e zucchine

Serviteli caldi per apprezzare la croccantezza dello speck!
Potete gustarli anche freddi, lo speck perderà la croccantezza, ma il gusto del panino sarà intatto.

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

3 Comments

  1. 5 maggio 2018 / 10:25

    Buonissimo, veloce da fare e saporito….che volere di più?!
    Solo il bel tempo, ahimè…che chissà se arriverà…
    Un bacione

  2. 10 maggio 2018 / 9:54

    Ma quanto mi ispira questo panino. Fresco e saporito. Si fa tanto scampagnata

  3. monica
    11 maggio 2018 / 12:52

    Semplice e gustoso! Perfetto per mia figlia che ama il salato, inoltre rosmarino e salvia non mancano nel mio giardino! grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *