Panini dolci ripieni per UnLampoNelCuore

“Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a “UnLampoNelCuore” intendono far conoscere il progetto “Lamponi di pace” della Cooperativa Agricola Insieme,
 nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac
dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica
nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi.
 Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile,
 dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, 
è nato questo progetto, 
mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato
 sul recupero dell’antica coltura dei lamponi 
e sull’organizzazione delle famiglie in piccole cooperative,
 al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull’aiuto reciproco, 
sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti.
 A distanza di oltre dieci anni dall’inaugurazione del progetto,
 il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, 
capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione 
della parola “ritorno” nella scelta del “restare”.

A tutte le donne

C’è tanto coraggio dentro ogni donna 
C’è la forza vitale del sognatore 
La determinazione e l’accettazione 
delle cose che non si possiamo cambiare 
e la forza di andare avanti senza troppe domande
spinte dalla gioia che hanno dentro e con
lungimiranza affrontano.
Poeti e pittori hanno cercato di spiegarne emozioni,
le ragioni dell’ Essere Donna 
il coraggio di vivere regine o schiave nel mondo, 
con amori  o  inaudite violenze.
Guardarsi allo specchio 
accettare le proprie sofferenze 
e pregare con  grande speranza.
Donna fragile, amante, sorella o semplicemente… te stessa.
Donna radice della fine del paradiso 
sei un grammo d’eternità e di ancestrale colpa.
Donne sole che non hanno paura di crescere i figli 
o di scegliere e difendere con dolore la propria famiglia. 
Vivono giorni cancellando ombre,  
volano leggere nell’aria senza paura  
in tante battaglie cercando emancipazione.
Uomo non pensare di capire una donna dal volto, 
dal trucco o dai suoi vestiti, 
c’è molto di più 
non c’è donna immagine
ma tutte le donne emanano bellezza oggi e saranno il  domani. 
Le Donne sono la speranza del mondo  
sono la vita, hanno l’amore immenso inesplorabile nel cuore,
ma con la magnetica forza d’amare
e se riesci a toccare  quell’immenso 
c’è sempre un perdono 
una speranza
e la vita.

( Roberto Colonnelli )


Un ringraziamento speciale al mio carissimo amico, compaesano e poeta Roberto 
per aver collaborato con la sua bellissima poesia alla stesura del post 
e per aver abbracciato con immediato slancio 
la causa di  UnLampoNelCuore.

Panini dolci ripieni per 
UnLampoNelCuore







Ingredienti

Per i panini al latte
1 Kg di farina 0
600 ml di latte
100 gr di burro
70 gr di zucchero
5 gr di sale
2 bustine di lievito di birra
1 uovo
latte per spennellare
Per il ripieno
Yogurt greco
zucchero di canna
marmellata di lamponi


Procedimento


Per i panini
Mescolare farina, zucchero e sale.
Unire il latte  tiepido in cui si è fatto sciogliere il lievito e mescolare di nuovo.
Aggiungere l’uovo e il burro ammorbidito.
Lasciar andare l’impastatrice fino a che l’impasto non si incorda intorno al gancio.
Mettere a lievitare in forno spento con la luce accesa e coperto da una pellicola un po’ bucherellata.
Aspettare fino al raddoppio, quindi prendere l’impasto 
e formare delle palline di circa 50 gr-60 gr.
Mettere a lievitare sulle teglie rivestite di carta da forno.
Mettere di nuovo nel forno con la luce accesa.
Appena i panini saranno raddoppiati spennellare con un po’ di latte e cuocere in forno già caldo a circa 200°per circa 15-20 minuti.
Per il ripieno
Prendere lo yogurt greco, aggiungere zucchero di canna a piacere e mescolare.
Spalmare i panini con la crema di yogurt greco e ricoprire con un paio di cucchiaini abbondanti di marmellata di lamponi.






Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

45 Comments

  1. 8 marzo 2014 / 13:44

    Ottima iniziativa la tua, per un panino delizioso, complimenti.

  2. 8 marzo 2014 / 14:14

    Bella ricetta, bell'iniziativa, bella poesia e dolcissima tu, auguri cara Simona, un abbraccio, Laura.

  3. 8 marzo 2014 / 14:39

    Bel post, bellissima poesia e fantastica ricetta!
    Un abbraccio

  4. 8 marzo 2014 / 15:05

    Importante iniziativa, parole commoventi e panini strepitosi, Simona!
    Grazie!!!
    Buon weekend!
    MG

    • 25 marzo 2014 / 4:57

      Maria Grazia, tesoro! Grazie a te della tua presenza anche nella mia latitanza! Sono in un periodo bello pieno e riesco a stare poco al computer….fortunatamente con FB mi tengo aggiornata! Anzi i telefoni!!! Un abbraccione cara!

  5. 8 marzo 2014 / 15:57

    Buoni brava e bell'iniziativa. Buona giornata.

  6. 8 marzo 2014 / 20:34

    Ciao Simona..la poesia è stupenda…così come il tuo dolce panino!grazi per gli auguri alla mia Chiara…ti abbraccio simona e buona serata:)

  7. 8 marzo 2014 / 20:45

    Che sono carini e sicuramente deliziosi! Complimenti cara Simona!! Un bacione!!

  8. 9 marzo 2014 / 1:40

    Un grandissimo evento stracondiviso su fb!Adoro quando le donne si radunano e fanno forza x far sentire la loro voce!Buona festa della donna gallinella e tantissimi auguri per il blog!Ps. La poesia mi ha fatto venire la pelle d'oca, complimentissimi

    • 25 marzo 2014 / 5:13

      Grazie mille Paola! Sono stata contentissima di aver partecipato! Grazie anche per gli auguri! Un grandissimo abbraccione!

  9. 9 marzo 2014 / 1:41

    Al tuo amico Roberto!(pardon, mi era partito l'invio!) Sogni d'oro!

  10. 9 marzo 2014 / 16:26

    Ciao Simo, mi piace anche il tuo essere donna, sensibile e attenta! Questa ricetta e' mooolto sfiziosa, ci vorrebbe ora come merenda per la domenica!

  11. 9 marzo 2014 / 18:40

    Oggi ho deciso di dedicare la giornata ad un proficuo giro tra tutte le blogallinelle che non conoscevo! Ed è un vero piacere scoprire bei blog come il tuo >.<
    Bacioni

  12. 9 marzo 2014 / 19:01

    ho sentito parlare di questa iniziativa, è davvero molto bella.
    Questi panini sono stupendi, ci farei la firma ad averne uno per colazione domani!

  13. 9 marzo 2014 / 21:02

    che delizia questi panini!!! l'iniziativa è bella ed i tuoi panini porteranno fortuna!! Bacioni Simona!!

    • 27 marzo 2014 / 16:02

      Speriamo Marina…l'iniziativa è importante speriamo serva a qualcosa…per noi fotografare e cucinare è un divertimento no?!
      Bacissimi!!!!

  14. 10 marzo 2014 / 10:06

    CHe bella presentazione che voglia di addentarne uno anche 2/3 complimenti !!

  15. 10 marzo 2014 / 10:34

    quel panino sembra che aspetti solo me!! Un abbraccio SILVIA

  16. 10 marzo 2014 / 17:26

    Ciao Simo.. veramente una bella iniziativa, peccato averlo saputo tardi.. mi è spiaciuto molto non partecipare.. belli i tuoi panini complimenti per la tua originalità!! un abbraccio Dani 🙂

  17. 11 marzo 2014 / 10:03

    che meraviglia i tuoi panini dolci ripieni! un bel contributo per questa nostra squadra così affiata! complimenti!

  18. 12 marzo 2014 / 21:06

    Deliziosi questi panini e stupenda la poesia! Bellissimo contributo il vostro!

  19. 12 marzo 2014 / 21:29

    che bella poesia! Bravo il tuo amico Roberto! del resto il tuo panino dolce è una poesia! dolce e profumato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *