Cavolfiore ripassato con le olive

Il Cavolfiore ripassato con le olive è uno dei miei piatti comfort food. Ricetta di casa, gustosa e davvero molto facile da preparare. Si realizza in pochissimi minuti e con pochissimi ingredienti. Permette inoltre di utilizzare questo preparato anche come condimento per un ottimo piatto di spaghetti. Basterà aggiungere un po’ di pangrattato tostato in padella con un filo di olio e un po’ di peperoncino e avrete un primo di tutto rispetto pur con una spesa minima.

Cavolfiore ripassato con le olive
(dosi per 4 persone) 

Ingredienti 
1 Cavolfiore
un fondo di olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
sale quanto basta
100 g di olive nere (io uso le olive nere toste della Saclà)

Preparazione

  • Prendete un cavolfiore, togliete le foglie esterne e la base. Dividete le cimette e lavatelo sotto l’acqua corrente.
  • Mettete a bollire acqua salata e, quando avrà raggiunto il bollore, immergete le cimette di cavolfiore. Cuocete per una decina di minuti quindi scolate il cavolfiore dall’acqua di cottura.
  • Mettete uno spicchio di aglio in una padella con un fondo di olio e fate scaldare poi mettete nella padella anche il cavolfiore e le olive nere.
  • Cuocete per circa 15 minuti, salate e servite.

Questo contorno può essere tranquillamente utilizzato come condimento per un gustosissimo primo.
In questo caso potete aggiungere, per completare il piatto, un po’ di pangrattato abbrustolito in padella con un filo di olio e un po’ di peperoncino piccante. Vi leccherete i baffi!

Simona Stentella
Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *