Patate in tegame al rosmarino

Le patate in tegame al rosmarino sono un contorno molto facile, veloce, ma dal gusto davvero avvolgente.
La ricetta non è nuova, ma è una delle ricette più classiche della cucina italiana tradizionale, si tratta di un vero piatto della tradizione, di quelli che cucinavano le nostre nonne.

In un panorama culinario sempre più innovativo, dove l’estremizzazione e la sperimentazione impazzano, direi che questa ricetta trova il suo perché e la sua dimensione nel mio ricettario virtuale (che è un semplice raccoglitore di ricette facili, sane, gustose e tradizionali).

Ho preparato le patate in tegame al rosmarino qualche giorno fa.
Aveva nevicato e con il freddo che c’era non ho potuto fare a meno di preparare un pranzo energetico e adatto al clima invernale.

Patate in tegame al rosmarino
(dosi per 4 persone)

Ingredienti

900 g di patate pulite
2 spicchi di aglio
2 rametti di rosmarino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Acqua q.b.
sale

Procedimento

  1. Tagliate le patate a cubetti regolari.
  2. Mettete in un tegame l’olio, l’aglio, i rametti di rosmarino e fate soffriggere.
  3. Aggiungete le patate e lasciate rosolare per qualche minuto.  Regolate di sale.
  4. Unite l’acqua a filo delle patate. Coprite con un coperchio e mettete a cuocere a fiamma dolce.
  5. Sul finale di cottura alzate la fiamma per far assorbire l’acqua in eccesso.
  6. Quando l’acqua si sarà assorbita quasi completamente spegnete la fiamma e servite le patate ben calde.

Nota bene:
Queste patate trovano un abbinamento perfetto con la carne all’aceto e rosmarino.

 

Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

3 Comments

  1. 11 marzo 2018 / 9:20

    che poesia le tue foto Simone ….un’emozione ….come le tue patate ….un abbraccio buona domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *