Ciambella senza glutine e senza zucchero

Una ciambella senza glutine, senza latte, senza burro, senza zucchero che sia anche commestibile è possibile prepararla? Ebbene si!
Per renderla ancora più appetibile per mia figlia (che è cioccolato-dipendente) ho aggiunto qualche goccia di cioccolato, ma vi assicuro che non servirebbe neanche.
Una spolverata di cannella e l’aggiunta di qualche cucchiaio di burro di mele sulla superficie e avrete un dolce perfetto per la colazione e per la merenda.

Ciambella senza glutine, senza latte, senza burro e senza zucchero
(dose per una teglia da 24)

Ingredienti

250 g di farina di riso
90 g di olio extravergine di oliva
60 g di latte di mandorle o cocco o riso (senza zuccheri aggiunti)
200 di burro di mele
2 uova
50 g di gocce di cioccolato fondente (facoltativo)
2 cucchiaini di aroma naturale di vaniglia
1/2 bustina di lievito per dolci
cannella in polvere (facoltativa)



Procedimento

  1. Montate benissimo 2 uova intere. La spuma deve risultare quasi bianca.
  2. Aggiungete a filo l’olio e il latte.
  3. Unite il burro di mele e continuate a montare.
  4. Aggiungete la farina con il lievito e mescolate bene.
  5. Unite infine le gocce di cioccolato con l’aroma naturale di vaniglia.
  6. Versate il composto in una teglia per ciambelle ben oliata e infarinata.
  7. Cuocete a 180 gradi in forno statico per circa 45 minuti. (ogni forno ha i suoi tempi…)
  8. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce. Fatelo freddare su una gratella dopo averlo fatto intiepidire per un po’ nella teglia fuori dal forno.

Se desiderate aggiungere il burro di mele sulla superficie della torta aggiungete alla dose iniziale di 200 g almeno altri 50 g e distribuitelo a cucchiaini sulla superficie prima della cottura del dolce.

Potete spolverare ( se gradita e se concessa) anche un po’ di cannella prima di infornare.

ciambella senza glutine senza zucchero
Simona Stentella
Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *