Torta di frutta

Giornata davvero molto faticosa…questo, per il mio lavoro, è il periodo peggiore dell’anno, si associa il rinnovo dei tesserini delle esenzioni, alle allergie ai pollini che scatenano ondate di terrore generale….

Comunque anche per oggi è andata e domani sono di riposo…che meraviglia!
Il sole splende, l’aria è tiepida, gli uccellini cantano, in lontananza i bimbi dell’asilo gridano contenti….e io preparo la torta di frutta più versatile del mondo!

Adatta a tutte le stagioni, priva di grassi – non contiene né olio né burro – è la mia torta magica!!!
Permette di utilizzare ogni tipo di frutta, variare il gusto ogni volta che si vuole e in più rende possibile utilizzare quei frutti che non si ha più voglia di mangiare…io per esempio oggi sono riuscita a rendere utili 2 pere che erano un pochino troppo mature… ho aggiunto 1 mela, qualche kiwi…e in casa c’è un profumo meraviglioso misto di torta e di un’aria pulita che arriva dalla porta aperta sulla terrazza…e ci si sente in pace col mondo.

Torta di frutta
(dosi per una teglia di 24 cm di diametro)

Ingredienti

 500 gr di frutta a piacere
400 gr di farina
250 gr di zucchero + 1 o 2 cucchiai per la frutta
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchierino di Mistrà
cannella in polvere a piacere
1 cucchiaino di aroma naturale di vaniglia

Procedimento
  • Per prima cosa pelare la frutta, pesarla, tagliarla a pezzettini e metterla in un contenitore, con 1 o 2 cucchiai di zucchero e il bicchierino di liquore, così i pezzetti non anneriscono.
  • Montare a nastro le uova e lo zucchero poi incorporare lentamente la farina setacciata.
  • Aggiungere la frutta con tutto il liquido e mescolare.
  • Aggiungere il lievito, la vaniglia e la cannella.
  • Cuocere in forno statico a 175° per 50 minuti.
Simona Stentella

Sono uno storico dell’arte, ma lavoro all’accettazione dell’ospedale di Acquapendente, un paese sul confine tra Lazio, Umbria e Toscana. Amo la tranquillità, le cose semplici e amo seguire le mie passioni, che sono la cucina, la fotografia, l’arte.

Find me on: Web

20 Comments

    • 17 Aprile 2013 / 19:41

      Si, è un'ottima torta e ti dirò di più…se togli anche un centinaio di grammi di farina è buona lo stesso…la frutta la senti di più e rimane morbidissima! Un abbraccio grandissimo Guendalina!

  1. 18 Aprile 2013 / 10:10

    Ho appena letto il nome del tuo blog e subito sono venuta a salutarti,ti faccio i complimenti perchè mi piace molto e ancora di più mi sono piaciute le informazioni personali,abbiamo diversi interessi in comune, io però sono un pò più avanti con gli anni.Ah Ah Ah…
    Ottime le tue ricette passerò spessissimo e mi unisco immediatamente.
    Ciao Nadia

  2. 18 Aprile 2013 / 10:32

    Grazie Nadia, grazie davvero per i complimenti…sono felicissima di conoscerti, vengo subito a trovarti! 🙂

  3. 18 Aprile 2013 / 11:50

    Profumata e molto invitante, una vera delizia!!! Complimenti, un abbraccio

  4. 18 Aprile 2013 / 11:56

    ciao! vengo da "mi piaci perchè", trovo il tuo blog molto carino, mi unisco ai tuoi follower, se ti va passa anche da me!

  5. 18 Aprile 2013 / 12:23

    Ciao Simona, grazie per essere passata a trovarmi. Questa torta è ottima e seguo il suo profumo 🙂

  6. 18 Aprile 2013 / 13:56

    Io sono una golosona e adoro le torte di frutta, arrivo anche io da "mi piaci perchè" e ho deciso di seguirti.
    A presto

  7. 19 Aprile 2013 / 13:22

    Complimenti la tua torta è davvero golosa, se ti va passa a trovarmi 😉

    • 19 Aprile 2013 / 19:55

      Provala Tiziana, poi mi farai sapere che ne pensi…noi a casa facciamo con questa ricetta anche la torta di mele! Sto arrivando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *